Integratori in polvere con siero di latte

Le proteine del siero di latte in polvere sono il prodotto finale rimasto dopo la pratica della cagliatura, e quindi il siero di latte. È un sottoprodotto popolare della composizione del formaggio o della caseina e ha molti usi nutrizionali. Alcune persone usano il siero di latte per aiutare la perdita di peso perché è considerato una fonte naturale di proteine nella dieta. Il siero di latte in polvere può anche essere usato come integratore per le prestazioni atletiche.

Le proteine del siero di latte in polvere si ottengono estraendo i tre principali gruppi di amminoacidi: glutammina, arginina e glicina. Insieme questi amminoacidi sono ciò di cui il nostro corpo ha bisogno per produrre le sostanze necessarie per la crescita muscolare, la riparazione delle lesioni e la crescita. Non è molto frequente che gli atleti assumano regolarmente questo tipo di alimenti perché sono considerati piuttosto costosi. Se si considera che le proteine del siero di latte in polvere sono cento volte meno costose della maggior parte degli alimenti, si comincia a capire perché stanno diventando più popolari tra gli atleti. Si ottengono tutte le proteine di cui il corpo ha bisogno senza dover spendere molti soldi o mangiare una tonnellata di cibo complicato e costoso.

Una delle cose migliori e più importanti da prendere in considerazione riguardo di fatto gli integratori di proteine del siero di latte in polvere è che non contengono lattosio, latticini, glutine o altri tipi di allergeni in generale. Ci sono due diversi tipi di proteine del siero di latte in polvere, ovvero le proteine del siero di latte isolato (WPI) e il concentrato di proteine del siero di latte (WPC). Il WPI è derivato da due fonti, il latte che proviene da mucche alimentate con erba; e l’albume d’uovo da polli che sono autorizzati a venire a temperatura ambiente. Gli ingredienti principali di WPC sono uova e microflora che si verificano naturalmente nell’ambiente. L’obiettivo di questo tipo di integratore in polvere in vendita è di fatto quello di imitare il naturale processo biologico in cui i batteri amichevoli possono aiutare l’intestino a contribuire di fatto a riparare i tessuti feriti o danneggiati, mentre invadono il rivestimento dell’intestino facendo quindi poi spazio per nuovi e sani tessuti.

In merito a quanto trattato approfondisci pure sul sito www.sceltaproteineinpolvere.it.