Stampanti, come scegliere le migliori

Quando si deve acquistare una stampante nuova, sono tanti i parametri da tenere in considerazione nella scelta. Vediamo quali sono i principali fattori da esaminare per individuare il modello più giusto per le proprie esigenze. Innanzitutto le dimensioni, che si devono adattare allo spazio disponibile in casa o in ufficio. In commercio si trovano moltissimi tipi di stampanti, dalle slim compatte a quelle extralarge, sarà quindi uno degli elemento selettivi per poter scegliere la stampante che fa al caso vostro. Infatti, come dicevamo, il mercato propone modelli di misure molto differenti fra loro, che non incide nella maggior parte dei casi sulla funzionalità, fatta eccezione per i ‘botoloni’ ad uso professionale. Altro fattore determinante nella scelta della stampante è la velocità di stampa, alcuni modelli sono in grado di ‘partorire’ la stampa in una manciata di secondi, altre sono molto più lente.

Ciò dipende dal tipo di stampante e dal brand, ma anche dalle specifiche qualitative più o meno elevate a seconda del prezzo, sta poi all’acquirente stabilire se è un fattore di rilievo in base ai propri bisogni. Altro elemento che ha un peso nella scelta è la frequenza di stampa di documenti o foto a colori e monocromatiche, in quanto esistono modelli di stampanti più idonee nella stampa b/n, altri che danno in meglio in quadricromia. Anche il rumore fa la differenza, soprattutto se si deve stampare in orari notturni, quindi meglio optare per stampanti silenziose.

L’alimentazione si divide in cartucce o toner e questa è una nota dolente considerati i costi elevati di questi prodotti di ricarica, sarà il caso di passare in rassegna le varie opzioni per trovare la soluzione più conveniente, fermo restando che oggi esistono anche stampanti che non utilizzano più gli inchiostri. Le stampanti di ultima generazione viaggiano in connettività wi-fi e sono dotate di micro-display per essere usate indipendentemente dal pc in connessione senza fili. Un’ultima classificazione riguarda la dimensione dei fogli di stampa, nella maggior parte dei casi le stampanti ad uso personale si fermato al formato A4, se però si ha necessità di stampe più grandi si può acquistare un modello professionale in grado di stampare anche i fogli A3.